Sempre più ricercato dal mercato il sistema di maturazione intelligente con gestione e controllo del pH

25/10/2023
Sempre più ricercato dal mercato il sistema di maturazione intelligente con gestione e controllo del pH Sempre più ricercato dal mercato il sistema di maturazione intelligente con gestione e controllo del pH

Sicuro e professionale, lo Stagionello® meat curing device è l’unico dispositivo brevettato e certificato

Ci sono alcuni prodotti alimentari che possono presentare rischi specifici per la salute umana e che richiedono l’applicazione di specifiche norme in materia di igiene.

Questo vale in particolar modo per gli alimenti di origine animale, nei quali sono stati segnalati spesso rischi microbiologici e chimici: il settore delle carni, infatti, è attualmente soggetto a rigide normative e ad un indicativo calo dei consumi, frutto dello scarso rapporto qualità-prezzo percepito dal consumatore finale.

Le ultime legiferazioni in tema di qualità e sicurezza alimentare impongono correttamente standard qualitativi alti a tutti gli operatori del settore, che si affidano sempre di più alle tecnologie alimentari per “controllare” e “gestire” le caratteristiche del processo di trasformazione e produzione dell’alimento a base carnea.

Un’attenta analisi del settore di produzione e commercializzazione delle carni svolta in questi ultimi anni ha messo fortemente in evidenza l’esigenza di avere a disposizione una soluzione innovativa e brevettata, relativa proprio al processo di trasformazione e lavorazione delle carni in sicurezza.

La risposta a questa fondamentale richiesta è senza dubbio da ricercare nella maturazione con “Metodo e sistema brevettato “Stagionello® Meat Curing Device”, brevettato per invenzione industriale da Alessandro Cuomo.

La carne processata con questo dispositivo e metodo di maturazione con controllo naturale del pH riceve notevoli benefici e si identifica con specifiche caratteristiche.

Innanzitutto, assume un colore esterno molto scuro e perde peso rispetto al suo stato iniziale per via della disidratazione controllata, che permette di ridurre i liquidi ma non di far proliferare funghi o muffe.

Inoltre, la maturazione della carne è quel particolare processo che rende le carni più sicure e tenere, ma soprattutto più saporite e ricche di proprietà salutistiche e nutrienti.

Questo perché il muscolo, subito dopo il macello, non è commestibile per via della sua estrema durezza. Ed ecco che durante la maturazione avvengono alcuni processi biochimici che modificano la struttura della carne rendendola commestibile ed aumentandone il sapore, con una percezione sensoriale gradevole da parte del consumatore.

Il sistema per governare la trasformazione e/o la conservazione dell’alimento, monitorando il pH in continuo di una campionatura di carne, come previsto per legge, applica a sua volta diverse azioni fisiche e naturali, come la refrigerazione, il riscaldamento, la ventilazione, l’essiccamento, l’umidificazione e l’affumicatura: azioni fisiche che sono applicate automaticamente da sole o in combinazione tra loro.

Contestualmente, sonde e strumenti di controllo monitorano costantemente umidità, temperatura, velocità dell’aria e pH, regolando i parametri in maniera così esatta e precisa che al termine del processo si ottiene un prodotto trasformato genuino e sicuro, oltre che ricco di gusto e valori nutrizionali.

La tecnologia innovativa del brevetto Sicur Food Control®, dispositivo di sicurezza alimentare a bordo degli impianti di trasformazione, ha rivoluzionato per sempre il mondo “professionale” della trasformazione delle carni: all’SFC® è integrato il sistema RASFM_Rapid Alert System for Dry Age Meat and Fish Cabinet.

Questo sistema riconosce automaticamente il deterioramento dell’alimento tramite un’analisi continua del pH e quando la carne in fermentazione degrada, il dispositivo rileva la criticità e avvia un’azione immediata per riportare i valori in un range di sicurezza, mentre invierà contemporaneamente una notifica di allerta telematica al responsabile della qualità o all’ente indicato nel manuale HACCP.

Il CuomoMethod®, brevettato da Alessandro Cuomo, è sicuramente il metodo migliore per la maturazione delle carni bovine: dati tecnici e scientifici di analisi dell’alimento dimostrano un miglioramento della qualità della carne Maturata con Stagionello® meat Curing device, che corrisponde ad un aumento pari al 30% di tutti i valori nutrizionali della carne.

La salubrità del prodotto, la sua genuinità e i controlli di sicurezza automatica a cui è sottoposto dal dispositivo, aumentano la shelflife del prodotto.

Accade lo stesso anche per i tempi di conservazione, che diventano più lunghi: infatti, si può tagliare una fetta e riporre il carré nello Stagionello® meat curing device fino a 12 mesi.

Ogni supermercato, ingrosso carni, macelleria o ristorante può così maturare ed esporre lombate, quarti, pistole e mezzene intere di carne in modo sicuro, professionale e certificato, da 60 Kg a 5.000 kg/mese, perché ogni armadio per la maturazione è dotato di licenza d’uso del metodo per la maturazione delle carni.

Il Cuomo Method®, si identifica scientificamente nel brevetto europeo N° EP2769276B1 (Sicur Food Control®: Dispositivo e metodo per il controllo e la gestione della conservazione e/o della trasformazione di alimenti in un ambiente chiuso, mobile o fisso) riconosciuto ufficialmente dallo European Patent Office e dal Canadian Intellectual Property Office, brevetto N° CA 2852650.

Grazie all’applicazione del Cuomo Method®, si può affermare senza dubbio e senza timore di smentite che gli impianti di trasformazione alimentare Stagionello® sono gli unici al mondo ad essere certificati e a garantire un risultato sul prodotto finale.

Prodotti al 100% in Italia, e grazie ad una esclusiva tecnologia brevettata, sono in grado di stagionare i salumi e maturare le carni in totale sicurezza.